Dispositivo pedagogico

Avete mai pensato in quanti stili educativi differenti un bambino nella nostra società si imbatte quotidianamente?
Durante le loro giornate si trovano a seguire regole date dalla famiglia, (madre, padre, nonni, zii e tate), scuola (insegnanti di materia, educatrici pre e post scuola, esperti esterni) sport e attività extra scolastiche (nuoto, calcio, piano forte, canto ecc)
Ogni adulto che ruota intorno alla crescita del bambino, impartisce le proprie regole e cerca di trasmettere i propri principi con l’intento positivo di crescerlo al meglio. Di fatto accade che spesso gli stimoli dati sono molto differenti tra loro.
Per facilitare il bambino a riconoscere il contesto e ciò che è legato a quel contesto, si evidenzia la necessità di definire in modo strutturato dei confini e dei limiti entro i quali egli possa agire durante una data attività. È un po’ come tracciare le righe di un campo da calcio entro cui i bambini sanno che all’interno vigono le regole date da questo sport.
L’Orma riconosce questa necessità e crea un momento iniziale e finale condiviso in ogni contesto in cui si trova a lavorare. Questo, insieme ad altre tecniche, vanno a formare IL DISPOSITIVO PEDAGOGICO DE L’ ORMA.
Esso consiste in un insieme strutturato di strategie, metodologie e di “ritualità” specifiche nell’ambito della crescita e nella formazione dei piccoli, che aiutano il bambino a riconoscere immediatamente la realtà nella quale sta vivendo e lavorando e a indentificarsi in quella data situazione.
A monte del dispositivo pedagogico de “L’Orma” c’è il cappello del metodo di insegnamento basato sull’Educazione-Non-Formale (NFE, Non-Formal-Education) e finalizzato alla crescita dell’individuo.
Il metodo de L’Orma crede nell’ “imparare facendo” (learning by doing), consentendo a bambini e ragazzi di accrescere spontaneamente la propria maturità e di implementare, con spontaneità e naturalezza, le proprie competenze, grazie alla partecipazione in “prima persona”.
Le caratteristiche distintive del dispositivo pedagogico de L’Orma sono la forma ludica, la condivisione, il coinvolgimento, la valenza formativa e il riconoscersi nel “qui ed ora”.
Una delle metodologie utilizzate è la PASSWORD all’inizio della giornata o dell’attività: si tratta di una parola d’ordine o di una frase che consente l’ “accesso”, spesso inerente all’obiettivo o alla finalità dell’attività stessa. Essa suggerisce al bambino che la realtà nella quale sta entrando è importante e preziosa (non utilizziamo forse la password anche per pc, cellulare, tablet, etc?), lo aiuta a identificare la propria appartenenza alla situazione in cui sta entrando come un luogo personale e conosciuto e lo porta anche al “qui ed ora”: sono presente, inizio la mia giornata/attività, sono pronto a mettermi in gioco!
Il dispositivo pedagogico de L’Orma è stato ben studiato da esperti pedagogisti ed educatori e utilizza molte altre tecniche efficaci nella sua metodologia…volete scoprile? Non vi resta che partecipare alle nostre attività nei Camp!!